FAQ

Back to top

Biglietti

I biglietti urbani (capoluogo e maggiore) si possono comprare alle emettitrici automatichenelle rivendite che espongono il logo Autolinee Toscane, nelle biglietterie di Autolinee Toscane, tramite App TABNET,  nei punti vendita Coop.fi autorizzati con il servizio SMS al numero unico per tutta la Toscana 488 01 05 scrivendo nel testo la città in cui ti trovi (solo con operatori Tim, Vodafone e Wind).

I biglietti extraurbani si possono comprare nelle rivendite che espongono il logo Autolinee Toscane, nelle biglietterie di Autolinee Toscane e tramite App TABNET.

Clicca qui per trovare biglietterie e rivendite

Il titolo di viaggio singolo o carnet deve essere obliterato presso la vidimatrice alla prima salita a bordo, conservato integro e leggibile per tutta la durata del viaggio ed esibito se richiesto.

Ricorda che nel caso di obliteratrice non funzionante devi informare l’autista e convalidare il biglietto in autonomia, scrivendo data e ora della corsa sia per le tratte urbane che per quelle extraurbane.

Il Titolo di viaggio singolo e carnet cartaceo non ha scadenza e può essere utilizzato finché è leggibile e integro. Non è cedibile.
Per informazioni sulla validità del biglietto vidimato consulta il nostra sezione "Biglietti e abbonamenti".

Attenzione, per il titolo di viaggio comprato tramite applicazione TABNET consulta la domanda dedicata.

Dopo l’acquisto dal tuo smartphone, l’applicazione mette i titoli nell’area “Non attivi”.

Per viaggiare clicca su uno dei titoli e poi su “Attiva titolo”.

Il titolo di viaggio può essere utilizzato solo da chi lo visualizza sull’app TABNET.

N.B: non è possibile inviare il titolo o attivarlo per un altro passeggero.

In alcuni dispositivi viene richiesta prima l'attivazione delle impostazioni di sistema, direttamente dalla app.

 

Il biglietto cartaceo non vidimato è valido se integro e leggibile.

La validità dei titoli digitali acquistati su applicazione TABNET non vidimati è di 12 mesi.

Per maggiori dettagli sulla validità dei singoli titoli, ti invitiamo a visitare la pagina "Biglietti e abbonamenti".

I biglietti SMS valgono solo per i servizi Urbano Capoluogo e Urbano Maggiore.

Esclusivamente all'Isola d’Elba è possibile acquistare il biglietto SMS sia urbano che extraurbano.

QUI trovi tutti i nomi delle località e le modalità di acquisto.

Questa tipologia di pagamento è al momento non attiva. Stiamo aggiornando i sistemi di bordo per estendere questa funzionalità a tutta la Toscana.

Il numero di fascia indica il chilometraggio che si calcola come distanza dal punto di partenza al punto di arrivo.

Quando si acquista un abbonamento di categoria extraurbana, inserendo partenza e arrivo il sistema darà automaticamente la tariffa corrispondente.

Successivamente all’acquisto di un abbonamento extraurbano si può aggiungere l’integrazione urbana corrispondente, suggerita dal sistema (Firenze esclusa).

I bambini di altezza non superiore a un metro, accompagnati da un viaggiatore, possono viaggiare gratuitamente se non occupano un posto a sedere; oltre tale limite sono soggetti al pagamento della tariffa ordinaria. Nel caso si accompagni più di un bambino, uno di questi viaggerà gratuitamente, mentre per gli altri vige l’obbligo del pagamento della tariffa ordinaria.

Abbonamenti

Probabilmente stai inserendo le credenziali per l'acquisto nella sezione errata. Per accedere, clicca sul bottone blu Acquista 
_____

L'icona gialla "Profilo utente" riguarda la nuova sezione MyAT.

Presta attenzione: il profilo MyAT non è lo stesso della registrazione al webshop, dove puoi continuare ad acquistare tutti i nostri abbonamenti; tuttavia, puoi usare le stesse credenziali in fase di iscrizione, in caso ti risultasse più comodo.

Iscrivendoti a MyAT potrai monitorare lo stato delle linee che usi più spesso, ricevere comunicazioni sulle ultime novità e gestire le tue informazioni in qualsiasi momento.

Nell'area "i tuoi avvisi" seleziona le linee che usi più spesso e per le quali desideri ricevere avvisi. Ti arriverà un'e-mail in caso di interruzioni o modifiche al servizio; potrai disattivare l'opzione in qualsiasi momento.

Iscrivendoti alla newsletter riceverai aggiornamenti sui nuovi servizi, le agevolazioni e le promozioni. 

Il costo di 5 euro è un costo una tantum che vale 11 anni. Ti permette di non avere una tessera da rinnovare e di risparmiare anche gli eventuali costi di emissione in caso di smarrimento.

 

La tessera sanitaria serve unicamente in caso di controllo sulla validità del tuo titolo di viaggio, per fornire il codice fiscale a cui è associato l'abbonamento.

 

Se la tua Carta d’identità e la tessera sanitaria sono scadute NON sarà necessario caricare i nuovi documenti in corso di validità sul sito.

Contatta il servizio clienti attraverso il Form che trovi nella pagina Parla con AT.
Ti forniremo le indicazioni per effettuare la registrazione.

Per registrarsi sul nostro sito è richiesto di caricare una copia di un documento di identità (fronte, retro) e della tessera sanitaria (fronte).

I file non devono superare i 2MB e il formato richiesto è jpg, png o pdf.

Un'altra casistica di difficoltà nel caricamento dei documenti può essere dovuta, su iPhone, all'uso fotocamera in modalità "Live" per fotografare i documenti.

Contatta il servizio clienti attraverso il Form che trovi nella pagina Parla con AT fornendo il codice fiscale e l’indirizzo di posta elettronica utilizzato per la registrazione del profilo. Provvederemo ad effettuare il reset password.

Per acquistare un abbonamento per un minore è necessario per prima cosa registrare il profilo del genitore o di chi ne fa le veci.

Dopo l’approvazione del proprio profilo sarà possibile registrare quello del minore.

Se hai difficoltà ti invitiamo a consultare la nostra Guida alla registrazione.

Contatta il servizio clienti attraverso il Form che trovi nella pagina Parla con AT indicando:

- codice fiscale del maggiorenne
- indirizzo di posta elettronica del maggiorenne

Sarai contattato dal servizio clienti, che ti confermerà la separazione dal profilo del genitore

Prevedono integrazione urbana i seguenti abbonamenti: 1, 3, 12 mesi e 12 mesi studente. I titoli extraurbani di Fascia 1 e 2 a Siena, Grosseto, Prato e Massa Carrara sono validi anche per le rispettive reti urbane.

L'integrazione urbana NON è prevista per :

  • l’abbonamento extraurbano 10 mesi studenti così come indicato da disciplina tariffaria. Per cui in caso di necessità di spostamento urbano dovrai acquistare un ulteriore titolo di viaggio urbano valido (biglietto o abbonamento).

  • per la città di Firenze.

Per maggiori informazioni consulta la sezione "Guida all'acquisto".

Invia la richiesta di verifica all'indirizzo tabnet-c@tabaccai.it, che provvederà alle opportune verifiche e a risolvere il problema.

Informati sulla procedura presso l’Università degli Studi di Firenze e ARDSU oppure sul sito dell’Ateneo nella sezione “Carta dello Studente”.

L'abbonamento ha le stesse caratteristiche di un urbano capoluogo Firenze. Per viaggiare basta portare con sé il proprio codice fiscale e la carta dello studente da mostrare al momento del controllo di un verificatore.

 

È necessario individuare il tutore legale, che dovrà registrarsi sul sito. Dopo aver ricevuto l'approvazione del profilo potrà aggiungere i ragazzi minorenni andando nella sezione "Aggiungi Passeggero" e "Aggiungi Minore". Quando il sistema chiederà di inserire la dichiarazione di parentela, andrà specificato il ruolo di tutore e andranno inseriti documenti del minore. Per inserire più di un minore, tornare alla propria home e ripetere la procedura.

  • Se l'acquisto è stato effettuato dal sito at-bus.it, è necessario aprire un ticket tramite il Form al link: at-bus.it/parlaconAT. A seguito dell’apertura del ticket verrà inviato il “Modulo Richiesta Fattura” che l’utente deve compilare e rinviare in risposta alla mail del Servizio Clienti.

  • - Se l’acquisto è stato effettuato in biglietteria, è necessario richiedere la fattura direttamente in biglietteria anche in seguito all’acquisto.

N.B.: Per poter processare la richiesta di fattura abbiamo necessità di ricevere la documentazione corretta al massimo entro la fine del mese in cui è stato effettuato l'acquisto. Inoltre, come persona fisica al fine delle detrazioni fiscali per il 730 è sufficiente la ricevuta d’acquisto del titolo di viaggio (la ricevuta valida ai fini fiscali può essere scaricata dal portale online). Pertanto, la fattura sarà emessa per chi è in possesso di Partita Iva.

I biglietti e i carnet dei vecchi gestori non sono più validi dal 31 ottobre 2021.
Gli abbonamenti acquistati prima del nostro subentro hanno mantenuto validità fino a naturale scadenza. 

Dal giorno 20 di ogni mese puoi acquistare/rinnovare l'abbonamento per il mese successivo.

Agevolazioni & ISEE

Per l'agevolazione ISEE TPL occorre essere residenti in Toscana e avere un'attestazione ISEE relativa al reddito equivalente del nucleo familiare fino a euro 36.151,98.

Puoi richiedere il tuo tagliando TPL ISEE a questo link: https://servizi.toscana.it/tpl/isee/.

Per richiedere l'agevolazione ISEE è necessario:

  • scaricare il tagliando TPL ISEE in corso di validità a nome del passeggero per il quale stai richiedendo l’agevolazione dal sito della Regione Toscana al seguente link https://servizi.toscana.it/tpl/isee/

  • entrare sul tuo profilo creato sul nostro sito at-bus.it

  • cliccare su RICHIEDI AGEVOLAZIONE

  • selezionare su “Tipo di agevolazione” la voce ISEE

  • inserire il tagliando seguendo la procedura guidata

  • attendere l'approvazione

 

Puoi richiedere il tagliando TPL ISEE anche in un'altra regione, ma per ottenere l'agevolazione devi essere residente nella Regione Toscana.

In caso di richiesta per il minore :

  • scaricare il tagliando in corso di validità a nome del passeggero minore per il quale stai richiedendo l’agevolazione dal sito della Regione Toscana al seguente link https://servizi.toscana.it/tpl/isee/

  • entrare sul tuo profilo creato sul nostro sito at-bus.it e selezionare il passeggero minorenne per il quale si vuole inserire l’agevolazione dal menu a tendina in alto.

  • cliccare su RICHIEDI AGEVOLAZIONE (per capire se stai richiedendo l’agevolazione per il minore sarà scritto il nome della persona per cui stai richiedendo l’agevolazione)

  • selezionare su “Tipo di agevolazione” la voce ISEE

  • inserire il tagliando seguendo la procedura guidata

  • attendere l'approvazione

 

Sono presenti tariffe agevolate in base alla LR 100/98 per persone con disabilità o invalidità e per persone anziane (con età superiore ai 65 anni) in base al reddito personale.
In alcuni casi i soggetti beneficiari previsti dalla L.R. 100/98 possono accedere alla riduzione del 40%.
Ti invitiamo a consultare la sezione "Biglietti e abbonamenti" selezionando il filtro Profilo "Legge Regionale 100/98"

Le agevolazioni prevedono una durata e scadenza diversa a seconda della tipologia del profilo del passeggero inserito:

  • ISEE → 31/12 (salvo proroghe)

  • STUDENTE → 19/08

  • STUDENTE UNIVERSITÀ → 19/09

  • STUDENTE ISEE → 19/08 (sarà necessario ricaricare anche il tagliando ISEE TPL)

  • STUDENTE ISEE UNIVERSITÀ → 19/09 (sarà necessario ricaricare anche il tagliando ISEE TPL)

  • LR 100/98 → vale 5 anni dall’inserimento

Sanzioni

Puoi pagare direttamente al verificatore oppure tramite punti LIS, seguendo le indicazioni riportate sul verbale.

Come prima cosa, apri un ticket tramite il nostro Form scrivendo nell’oggetto "Duplicato sanzione". 
Inviaci il nome e il cognome del passeggero sanzionato (e/o numero del verbale) e la data in cui è stata elevata la sanzione.

L’invio della richiesta NON sospende i termini della sanzione.

Segui le indicazioni riportate sul verbale: invia uno scritto difensivo insieme all’apposito modulo che trovi nelle condizioni di viaggio all'interno della sezione sanzioni tramite raccomandata A/R o PEC.

Puoi presentare uno scritto difensivo entro 30 giorni dalla contestazione. In caso di minorenne, lo scritto difensivo dovrà essere presentato da un genitore o da chi ne esercita la potestà.

La presentazione di uno scritto difensivo ai sensi dell’art.9 (L.R. 81/2000), non interrompe i termini di pagamento in forma ridotta, minima e piena.

Ti ricordiamo che il pagamento di una sanzione determina l’estinzione del procedimento di applicazione della multa (anche in caso di presentazione di uno scritto difensivo). 
Se hai preso una multa per non aver esibito l'abbonamento, ma ne sei in possesso e l'hai regolarmente acquistato in data anteriore a quella dell’accertamento, puoi recarti entro 15 giorni presso le biglietterie Autolinee Toscane dove troverai il modulo di ricorso da compilare. Porta con te il verbale, il titolo di viaggio e la tessera sanitaria (o il codice fiscale).

Le sanzioni seguono un percorso amministrativo che non viene gestito dal servizio clienti, essendo necessari passaggi formali e certificati.

Ti invitiamo ad attendere risposta dall’ufficio sanzioni. 

No, le sanzioni possono essere pagate:

  • A bordo: al momento dell’accertamento della violazione direttamente al personale incaricato
  • Presso qualsiasi punto LIS

Bonus Trasporti

No, l'abbonamento acquistato con il bonus di Novembre può essere modificato solo fino alla fine del mese di Novembre. 

Per tutte le informazioni sul bonus trasporti consulta la pagina dedicata QUI.
 

Se stai riscontrando problemi nell’utilizzo del bonus, probabilmente la causa è una delle seguenti casistiche:

  1. Stai inserendo il codice-voucher errato: ti suggeriamo di copiare e incollare il codice riportato sul bonus per evitare errori di trascrizione;

  2. Hai richiesto il bonus con il nome del gestore errato: ti invitiamo a controllare che il voucher riporti il nostro nome AUTOLINEE TOSCANE SPA e non quello di un altro gestore.
    Chi avesse già richiesto e ottenuto il bonus con il codice di un altro gestore può annullare la richiesta direttamente sul sito www.bonustrasporti.lavoro.gov.it;

  3. Il codice fiscale sul bonus trasporti non corrisponde a quello del passeggero: ti invitiamo a controllare che il codice fiscale del passeggero per il quale stai acquistando l'abbonamento, sia lo stesso per il quale hai richiesto il bonus.
    In questo caso annulla la richiesta su www.bonustrasporti.lavoro.gov.it e richiedi un nuovo bonus.

Se hai ancora problemi, apri un ticket nel form dedicato alla Pagina parla con AT con oggetto "BONUS TRASPORTI".

Altro

È possibile richiedere un noleggio, servizio a pagamento che ti permette di prenotare i nostri mezzi con conducente, o una corsa aggiuntiva, servizio di potenziamento del Trasporto Pubblico Locale al solo costo di un biglietto singolo (andata e ritorno), rivolto a gruppi.

Per i dettagli ti invitiamo a consultare la pagina "Noleggi e corse aggiuntive".

In base alla classificazione della Regione Toscana, una linea si definisce urbana oppure extraurbana in funzione della prevalenza del servizio effettuato.

La disciplina tariffaria regionale definisce che, nel caso in cui una linea urbana si estenda oltre i 5 km dal centro degli Urbani Maggiori oppure i 10 km dagli Urbani Capoluogo oppure ancora i 15 km nel caso dell’Area Metropolitana Fiorentina, per tutte le origini e destinazioni sulla parte eccedente si applicherà la tariffa extraurbana (clicca qui per le tratte in sovrapposizione).