Grosseto e Siena, arrivano 12 nuovi bus extraurbani

Back to top

SIENA, 16 settembre 2022 – Sulle tratte extraurbane delle sedi operative di Grosseto e Siena di Autolinee Toscane arrivano 12 nuovi bus di ultima generazione. Si tratta di mezzi marca Iveco, modello Crossway sia da 12 metri (3 nuovi bus) che da 10,7 metri di lunghezza (9 nuovi bus), con i quali Autolinee Toscane, gestore unico del tpl della Regione Toscana, prosegue il suo programma di investimenti per il rinnovo della flotta su tutto il territorio regionale.

“Questi nuovi bus – commenta il Presidente di Autolinee Toscane, Gianni Bechelli – permetteranno di migliorare i collegamenti sul territorio, rendendo più comodo il viaggio, ma soprattutto andranno a ringiovanire la nostra flotta dei bus: il nostro obiettivo è infatti quello di continuare ad investire con rinnovi programmati e periodici, così da scendere fino ad un’età media di 7 anni per tutta la flotta regionale. Per farlo, abbiamo iniziato con l’acquisto di oltre 200 nuovi bus in tutta la Toscana solo nel primo anno”.

I nuovi bus lunghi 12 metri contano 80 posti complessivi (50 a sedere e 30 in piedi), mentre quelli da 10,7 metri contano 70 posti (44 posti a sedere e 26 in piedi). Entrambi hanno sedute antivandalo e sono stati allestiti seguendo le direttive in vigore per Covid – con dispenser gel, informazioni e segnaletica. Sono accessibili alle persone disabili con carrozzella, avendo una pedana elettrica e uno spazio apposito per il viaggio in sicurezza, e sono motorizzati Euro VI. Come tutti i nuovi bus extraurbani della Toscana hanno la livrea di colore blu cielo e il logo “Autolinee Toscane” in bianco. Questi nuovi bus rappresentano il modello - per estetica, allestimento e colore – che via via viene applicato ai nuovi mezzi che vengono acquistati e utilizzati per fare servizio extraurbano in tutta la regione.

I nuovi bus saranno collocati in varie zone delle province di Grosseto e Siena, coprendo tratte extraurbane da e verso i rispettivi capoluoghi di provincia e aree strategiche.

Ulteriori arrivi di nuovi bus proseguiranno nei prossimi giorni e settimane, sempre con mezzi extraurbani che andranno a rinnovare la flotta in forza alle sedi operative del Dipartimento Sud di Autolinee Toscane (Arezzo, Grosseto, Siena e Piombino).

Riepilogando, con questi 12 mezzi sale a 31 il numero totale di nuovi bus arrivati con Autolinee Toscane da novembre 2021 ad oggi nel Dipartimento Sud, rispettivamente 15 per il bacino provinciale di Siena; 10 a Grosseto, 4 per Arezzo e 2 a Piombino. Complessivamente ammonta a circa 6 milioni di euro l’investimento sostenuto da AT per l’acquisto dei 31 nuovi autobus.