Firenze, aggressione sulla linea 30. Bechelli ringrazia il personale di AT

Back to top

Firenze, 7 ottobre 2022 – "Ringraziamo la Polizia intervenuta, ma soprattutto il nostro personale che ha immediatamente agito con grande professionalità e capacità, accertandosi delle condizioni delle giovani ragazze, riportando la calma e riuscendo ad agevolare il fermo dell'aggressore”

Questo il commento del Presidente di Autolinee Toscane, Gianni Bechelli, in merito all’aggressione a due ragazze avvenuta oggi sulla linea 30 a Firenze.

“Auspichiamo che questi episodi vengano sempre segnalati e presi con grande attenzione dalle forze dell'ordine, con cui la nostra collaborazione è massima, anche con l'intento di definire progetti specifici sulla sicurezza a bordo - continua Bechelli - Ringrazio ancora i nostri dipendenti accorsi. Ad uno di loro ho parlato e rivolto, per tutti, i complimenti da tutta Autolinee Toscane, soprattutto perché, come detto da lui stesso, ha agito ‘come rappresentante dell'azienda e come miglior cittadino possibile’".