Cortona on The Move. La fotografia racconta il trasporto pubblico locale

Back to top

TORINO, 31 maggio 2022 – Fotografia e trasporto pubblico si incontrano per diffondere scatti d’autore e per raccontare i mezzi pubblici con sguardi e stili di differenti fotografi toscani. Con questo intento nasce la partnership tra Autolinee Toscane e Cortona On The Move che nelle prossime settimane darà vita ad una iniziativa artistica, fisica e digitale.

L’azienda di trasporto pubblico della Toscana e il Festival internazionale di fotografia Cortona On The Move giunto alla sua 12a edizione, presentato quest’oggi a Torino, hanno trovato una naturale unione: il mezzo pubblico è uno spazio che, su ruote, attraversa i territori e all’interno del quale si incrociano persone, storie, relazioni. La fotografia da sempre racconta tutto questo. Da qui l’idea di sviluppare un progetto che ha come obiettivo quello di raccontare queste storie, di interpretare attraverso la fotografia una realtà in movimento, di creare una nuova estetica del trasporto pubblico.

La collaborazione prevede che con l’avvio del Festival, dal 14 luglio, su dieci autobus di Autolinee Toscane saranno ospitati alcuni scatti del fotografo internazionale Lucas Foglia – dentro e fuori dai mezzi – e che, negli stessi giorni, Autolinee Toscane lancerà il proprio canale social Instagram in cui saranno pubblicate foto d’autore che racconteranno il trasporto pubblico locale in modo inedito.

Grazie alla partnership con Cortona On The Move, il canale Instagram di Autolinee Toscane, per un intero anno, racconterà attraverso gli scatti e i punti di vista di 12 fotografi scelti dal Festival, il presente e il futuro del trasporto pubblico in Toscana.

“Con questo progetto vogliamo offrire una prospettiva diversa attraverso la quale vedere, vivere e percepire il trasporto pubblico – commenta Tommaso Rosa, Responsabile Marketing, Brand & Comunicazione di Autolinee Toscane - In collaborazione con uno dei Festival internazionali di fotografia più importanti d’Europa apriremo il canale Instagram, che ospiterà contenuti fotografici commissionati a fotografi toscani per raccontare il servizio, oltre al servizio”.