La Repubblica Firenze – 23 aprile 2014 – Intervista di Ilaria Ciuti – “Mobit sta facendo di tutto per negare ai toscani un servizio bus migliore”. Così il presidente di Autolinee Toscane (100% Ratp), Bruno Lombardi, commenta le porte chiuse dalle aziende toscane del consorzio Mobit di fronte ai tentativi di ricognizione […] Lombardi, perché il vostro servizio dovreb-be essere migliore di Mobit? “Per almeno cinque o sei motivi”…

Firenze, 26 aprile 2016 – Autolinee Toscane Spa, convocata insieme a Regione Toscana e Mobit Scarl, questa mattina ha preso parte all'audizione dell'Anac, autorità interpellata a seguito della richiesta di un parere sull'esito e gli sviluppi della gara regionale del Trasporto pubblico locale della Toscana.

Dopo aver trasmesso e consegnato tutta la documentazione richiesta, l'Autorità - che è soggetto incaricato della vigilanza dei contratti pubblici - ha sentito le parti ed ha riferito che l'avvenuto deposito del ricorso di Mobit al Tribunale amministrativo regionale della Toscana estingue le procedure relative alla richiesta di parere pre-contenzioso.

Firenze, 21 aprile 2016 – “Mobit sta facendo di tutto per negare ai toscani un servizio migliore”. Questo il commento amaro del presidente di Autolinee Toscane, Bruno Lombardi, dopo l’esito dei primi 33 audit. Nei nove giorni di verifiche, iniziati lunediÌ 11 aprile, solo 5 audit programmati dalla Regione sono andati a buon fine.

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza Cookie di tipo tecnico e di terze parti per garantirti la miglior esperienza d'uso possibile. Nessun dato strettamente personale viene registrato. Per favore, dichiara se intendi accettarli.