La Nazione Firenze – 25 maggio 2016 – “Primo passo verso la grande trasformazione del trasporto pubblico regionale. Ieri pomeriggio Mobit (cioè gli attuali gestori del servizio) e Autolinee Toscane (cioè i francesi di Ratp che hanno vinto la gara) hanno sottoscritto un documento che fissa un nuovo cronoprogramma e modalità con- cordate per lo svolgimento delle attività propedeutiche (audit) alla firma del futuro contratto di concessione (sopralluoghi negli immobili, ispezioni sui mezzi, accesso a documenti)“

FIRENZE - Le aziende contendenti nella gara per il tpl in Toscana hanno raggiunto un accordo, nell'interesse di tutti gli utenti del servizio di trasporto pubblico su gomma. Ieri pomeriggio gli attuali gestori, rappresentati da Mobit, e l'aggiudicatario definitivo della gara regionale, Autolinee Toscane spa, hanno sottoscritto un documento che fissa un nuovo cronoprogramma e modalità concordate per lo svolgimento delle attività propedeutiche alla firma del futuro contratto di concessione (sopralluoghi negli immobili, ispezioni sui mezzi, accesso a documenti, ecc).

Please publish modules in offcanvas position.

Questo sito utilizza Cookie di tipo tecnico e di terze parti per garantirti la miglior esperienza d'uso possibile. Nessun dato strettamente personale viene registrato. Per favore, dichiara se intendi accettarli.